Essere mamma in Simplycris: la parola al team

Diventare mamma è la gioia più grande che una donna possa vivere. Quando lo si scopre, non si vede l’ora di urlarlo al mondo, tranne ad una persona: il proprio datore di lavoro.

Quante volte una ragazza si è sentita precludere il posto di lavoro perché in “età da gravidanza” o ha perso il proprio posto perché incinta?

Oggi, però, vogliamo sfatare un mito: non tutti i datori di lavoro sono così, anzi, esistono persone splendide che gioiscono con te al lieto annuncio.

Questo è il caso di Simplycris, che oggi noi, donne e mamme che sono impiegate in questa realtà artigianale, vogliamo raccontarti, portandoti la nostra esperienza.

Lo strano caso dei licenziamenti improvvisi

Abbiamo voluto intitolare questo paragrafo così per un semplice motivo: i datori di lavoro si inventano sempre mille scuse per licenziarti quando vengono informati della tua gravidanza.

Anche per noi è stato così prima di arrivare in questa fantastica azienda.

Tante avevano perso completamente il lavoro per un’unica colpa: aver voluto con tutto il cuore un figlio. Che razza di colpa è mai questa?

Purtroppo questi episodi sono all’ordine del giorno, a volte anche le ragazze in “età da gravidanza” vengono scartate dalle aziende proprio per questo “rischio”, in modo a dir poco ingiusto nei loro confronti.

Ormai queste sono diventate le domande che una donna si sente porre durante un colloquio di lavoro: “Lei è fidanzata? Ha dei figli? È spostata?”

Ormai essere in gravidanza sembra essere diventata davvero una tragedia per i datori di lavoro che, di conseguenza, spaventano anche le loro dipendenti.

Anche noi, prima di arrivare in Simplycris abbiamo vissuto questa orribile esperienza ma, per fortuna, ora siamo capitate nel posto giusto per noi, che ha a cuore le nostre famiglie e che non pensa solo alla produttività e ai guadagni.

Una su centomila: essere mamma in Simplycris

festa della mamma

Lo diciamo sempre: un’azienda come Simplycris, che da valore alle persone, non solo a quanto producono, è una su centomila.

Ci sentiamo fortunate a lavorare in un ambiente che da importanza anche alla vita al di fuori dell’azienda.

Quando, infatti, abbiamo comunicato a Stefano e a Cristina la nostra maternità, c’è stata solo gioia nei loro occhi per la bella notizia, non fastidiose arrabbiature.

Inoltre, quando chiediamo dei permessi per le visite mediche dei nostri bambini o perché i nostri piccoli sono ammalati e a casa da scuola, non abbiamo mai sentito polemiche.

È bello essere libere di godersi la famiglia appieno, senza la paura di essere licenziate per qualche strano motivo, tipo voler mettere al mondo una piccola creatura.

 

Oggi abbiamo voluto raccontarti questo in occasione dell’imminente festa della mamma, per la quale abbiamo pensato a qualcosa di davvero speciale.

Fino a domenica 8 maggio, infatti, potrai usufruire di un’offerta speciale per fare un regalo alla tua mamma o per farti un auto-regalo: tutto il reparto donna è scontato del 15% utilizzando il codice “festamamma22”.

 

Che cosa aspetti?

Visita ora il nostro sito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.