Valigia leggera: è solo un’utopia?

L’arrivo dell’estate ci ricorda solo una cosa: si sta avvicinando il periodo delle vacanze!

Con le vacanze, però, arrivano mille altri pensieri: dove andiamo? Abbiamo prenotato la struttura? E il volo?

La domanda che ci mette più ansia è: riuscirò a preparare una valigia leggera e di piccole dimensioni?

Oggi veniamo in tuo aiuto: in questo articolo ti aiuteremo a decidere quale intimo vale la pena mettere in valigia in termini di freschezza e di spazio occupato.

Pronto a scoprire tutti i segreti per una valigia leggera e che occupa poco spazio?

Come si scelgono i capi da mettere in valigia?

Sicuramente prima di iniziare a preparare la valigia devi prendere in considerazione il periodo in cui viaggerai e la meta. Questo ti aiuterà a capire al meglio come sarà il clima e quali abiti saranno più adatti a te durante la vacanza.

Inoltre stare fuori casa tre gironi è ben diverso che rimanerci per una settimana: più sono i giorni, più sarà difficile preparare una valigia leggera e di piccole dimensioni.

L’ideale sarebbe preparare gli outfit già abbinati in anticipo, per ogni giorno, aggiungendo un outfit extra e magari delle giacche per coprirsi nel caso fosse freddo nel luogo in cui andrai in vacanza. Anche al mare ci potrebbe essere una giornata ventosa o piovosa, per cui attenzione agli imprevisti.

Come si sceglie l’intimo da mettere in valigia?

come preparare una valigia

Per quanto riguarda l’intimo, il criterio di scelta è un po’ differente.

Anche se non sembrano utili, le canotte potrebbero davvero salvarti in caso di brutto tempo da colpi di freddo improvvisi.

Ti consigliamo la nostra canotta in filo di scozia elasticizzato, che ti terrà al fresco e ti riparerà sia la schiena che la pancia dalle ventate d’aria improvvise.

Per quanto riguarda gli slip, invece, ti consigliamo sempre quelli della nostra linea ultra-leggera per ben tre motivi: sono comodi, sono freschi e leggeri e occupano poco spazio.

Per accontentare tutti abbiamo anche il modello a vita alta e pure le culottes, sempre prodotte con lo stesso speciale tessuto.

Filo di scozia elasticizzato: esiste davvero?

Si tratta di un particolare tipo di tessuto a cui abbiamo dato noi questo nome: il filo di scozia elasticizzato, infatti, non esiste.

Il filo di scozia è un filato 100% cotone di grande pregio. É setoso, lucente, fresco sulla pelle. Noi siamo riusciti a renderlo anche soffice ed elastico grazie a un particolare tipo di lavorazione.

Scegliamo quindi il miglior tipo di filato di cotone: il pregiato Supima.

Si tratta di un cotone a fiocco extralungo che permette di essere lavorarlo ritorto, dandogli quindi grande resistenza all’usura.

Anche dopo avere usato a lungo i capi realizzati con questo cotone, non faranno i fastidiosi “pallini”.

Essendo particolarmente sottile, questo cotone deve essere cucito con degli aghi speciali, per non essere rovinato in fase di cucitura.

 

Vorresti scoprire tutti i capi che produciamo con questo tessuto fresco e perfetto per la stagione estiva?

Allora visita la nostra sezione dedicata al filo di scozia elasticizzato.

Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.