Dal nostro magazzino: il Filo di Scozia

Mancano pochi giorni alle ferie, chiudiamo per alcune settimane ad agosto per stare con le nostre famiglie e ricaricarci, così torniamo con entusiasmo ad occuparci con amore dei vostri capi.

Mentre le ragazze preparano gli ultimi ordini per le spedizioni, io ho inserito in catalogo una nuova canotta da uomo in Filo di Scozia, freschissima d’estate e perfetta sotto alla camicia in inverno. Un vero e proprio gioiellino.

Ho pensato che era un’occasione ottima per parlarti del Filo di Scozia, così scopri anche tu la meraviglia di questo tessuto.

Scheda tecnica

  • Composizione: 100% cotone (provenienza Australia).
  • Titolo del filato: Ne 70/2, di ottima regolarità, classe 1.
  • Tessitura e finissaggio: Realizzato su macchine circolari fin. 32 con filato makò e doppia mercerizzazione.
  • Grammatura finale (peso del tessuto): 120 gr/m2
  • Fornitore: Dante e Claudio Formenti – Maglificio Formenti snc – Solbiate Olona (VA)
  • Certificazione: OEKO-TEX® Standard 100
  • Test di lavaggio (rientri): restringimento 3%, accorciamento 4%, con test di lavaggio a 60 °C.

Cos’è il Filo di Scozia

Il Filo di Scozia, che spettacolo! È il filato più pregiato disponibile oggi tra i cotoni, perché il filo viene trattato due volte per risultare lucente e setoso. Ecco perché è così fresco e piacevole da indossare!

Anche dopo oltre 100 lavaggi – rispettando le istruzioni – il tessuto non fa “pilling” (quei fastidiosi pallini generati dal cotone sfibrato) e mantiene intatta la sua lucentezza. Puoi dimenticarti restringimenti o accorciamenti: dopo i primi lavaggi, il tuo capo sarà sempre perfettamente “in forma”!

Il cotone utilizzato dal nostro fornitore è perlopiù di provenienza australiana – e non sicuramente scozzese (mai visto piantagioni di cotone in Scozia?) – ma pare che il tipo di lavorazione da cui deriva sia nato in una fabbrica scozzese. Il nostro Filo di Scozia è stato trattato da aziende tessili italiane.

Cosa realizziamo con il Filo di Scozia

Noi lo utilizziamo soprattutto per confezionare capi da uomo: magliette, canotte e slip.

Perché comprare capi in Filo di Scozia

Il Filo di Scozia è visibilmente piacevole e pregiato. Lo guardi, lo tocchi: sembra seta. Ma ha tante altre qualità che magari non conosci:

  • Non fa i pallini (il termine tecnico è “pilling”), nemmeno dopo tanti lavaggi.
  • Ha colori brillanti. Ad esempio guarda i capi blu come esaltano la sua lucentezza!
  • È freschissimo, caratteristica che lo rende perfetto da indossare nelle afose giornate estive italiane.
  • È antiallergico e antibatterico. Quindi vuol dire che è ideale per l’intimo, che chiaramente va a contatto con le nostre parti più delicate.
  • Molto traspirante: riesce ad assorbire e disperdere meglio del cotone tradizionale la traspirazione naturale del corpo. Il sudore non ristagna sulla pelle, causando irritazioni e cattivi odori. E tu rimani più fresco.
  • Non si ritira: la lavorazione a cui viene sottoposto elimina le fibre più corte e più deboli, le restanti sono molto resistenti.
  • È “etico“: il consorzio Italiano delle aziende che producono il Filo di Scozia lavora senza usare sostanze chimiche dannose per le persone e per l’ambiente.
  • È anche riciclabile al 100%.

Di materiali e trattamenti abbiamo scritto anche qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.